La vostra informazione. La nostra documentazione normativa.

La vostra informazione. La nostra documentazione normativa.

Informazioni sulla Banca Cantonale Grigione e sulle tematiche normative.

In questa pagina troverete informazioni sulla Banca Cantonale Grigione nonché documenti sulle varie tematiche normative.

 

  • La BCG in sintesi
  • Licenza FINMA
  • Legge sui servizi finanziari (LSerFi)
  • Prevenzione del riciclaggio di denaro / Anti-Money Laundering (AML)
  • Scambio automatico di informazioni (SAI)
  • Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA)
  • US Patriot Act

Breve ritratto

Consiglio di Banca

Direzione generale

Legge sulla Banca Cantonale Grigione

Assetto proprietario
Il Cantone dei Grigioni possiede il 100% dei diritti di voto e l’84,3% delle quote della Banca. Il governo nomina la/il Presidente della Banca, la/il Vicepresidente della Banca, i restanti componenti del Consiglio di Banca e approva il rapporto di gestione.

Non esiste altra persona o società oltre al Cantone dei Grigioni che detenga una partecipazione nella Banca Cantonale Grigione del 25% o superiore.

I mezzi propri della Banca Cantonale Grigione consistono in capitale di dotazione e capitale di partecipazione nonché in riserve. La Banca può procurarsi ulteriori mezzi propri mediante l’assunzione di obblighi postergati ai sensi delle disposizioni della Legge federale sulle banche e le casse di risparmio.

Il buono di partecipazione della Banca Cantonale Grigione è quotato alla borsa svizzera SIX di Zurigo (n. di valore 134.020, codice ISIN CH0001340204).

Mercato e servizi
La Banca Cantonale Grigione offre i tradizionali servizi bancari e nella propria attività di banca universale tiene presenti le esigenze di tutte le cerchie di popolazione, dell’economia privata e dell’amministrazione pubblica. In tal senso essa concorre allo sviluppo equilibrato dell’economia locale.

La Banca Cantonale Grigione ha 60 succursali nel Cantone dei Grigioni e un’ubicazione a Zurigo. La Banca Cantonale Grigione non ha succursali né società affiliate fuori dalla Svizzera e attualmente impiega circa 1000 collaboratori.

Ultimo rapporto di gestione

Rating corrente

  • N. di clearing bancario: 774
  • BIC (SWIFT): GRKBCH2270A
  • Conto postale: 70-216-5
  • IVA: CHE-116.346.574

Riepilogo delle banche autorizzate (PDF)

 Legal Entity Identifier (LEI): 549300SGCEMX4ZIZ0E76

La legge svizzera sui servizi finanziari (LSerFi) è entrata in vigore il 1° gennaio 2020. La legge ha in particolare lo scopo di rafforzare la protezione degli investitori e la piazza finanziaria svizzera. Crea inoltre condizioni comparabili per i fornitori di servizi finanziari. La Banca Cantonale Grigione (BCG) attuerà la LSerFi dalla fine del 2021. La BCG informerà puntualmente i propri clienti investitori.

Di seguito trovate informazioni importanti riguardo alla LSerFi.

La BCG e la sua autorità di vigilanza
La BCG è soggetta alla legge svizzera sulle banche (LBCR) e in qualità di banca universale offre i consueti servizi bancari. È assoggettata all’attività di sorveglianza dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA).

Dati di contatto: 

Banca Cantonale Grigione
FINMA
Casella postale
7001 Coira
+41 81 256 96 01
info@gkb.ch
www.gkb.ch
Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari
Laupenstrasse 27
3003 Berna
+41 31 327 91 00
info@finma.ch
www.finma.ch

 

Classificazione dei clienti
La LSerFi distingue tra clienti privati, clienti professionali e clienti istituzionali. La classificazione assicura all’investitore di ricevere la protezione prevista dal quadro normativo. Per le persone fisiche, si basa sulla situazione finanziaria e sulle conoscenze ed esperienze riguardo agli strumenti finanziari. Per le persone giuridiche rilevano la dimensione aziendale definita per legge o la presenza di una tesoreria professionale. Persone fisiche e piccole e medie imprese vengono di regola classificate come clienti privati, le grandi imprese, le casse pensioni e gli intermediari finanziari, invece, come clienti professionali.

In assenza di comunicazioni diverse da parte nostra, sarete trattati come clienti privati e pertanto beneficiate della protezione completa degli investitori. Se soddisfate i requisiti previsti, potete chiedere di cambiare la vostra classificazione. A questo proposito siete pregati di rivolgervi al vostro consulente alla clientela.

Per maggiori informazioni al riguardo, rimandiamo al documento «Informazioni riguardo alla classificazione ai sensi della legge sui servizi finanziari (LSerFi) e della legge sugli investimenti collettivi (LICol)».

Universo di investimento
Gli strumenti finanziari impiegati e/o raccomandati dalla BCG nel quadro della gestione patrimoniale o della consulenza di investimento provengono tutti da un universo di investimento predefinito. L’universo di investimento contiene sia prodotti propri della BCG (BCG come emittente) sia prodotti di offerenti terzi.

Informativa sui rischi
Il commercio con strumenti finanziari è legato a opportunità e rischi. È quindi importante conoscere e comprendere questi rischi prima di avvalersi di un servizio finanziario.

Nell’opuscolo «Rischi nel commercio di strumenti finanziari» dell’Associazone Svizzera dei Banchieri (ASB) trovate tutte le informazioni generali riguardo ai tipici servizi finanziari e alle caratteristiche e ai rischi degli strumenti finanziari.

Informativa sui costi
I servizi finanziari della BCG comportano l’addebito di costi e commissioni direttamente sul vostro conto, che influenzano il rendimento del portafoglio. Si prega di fare riferimento al nostro opuscolo aggiornato «Prezzi in sintesi». Il vostro consulente alla clientela sarà lieto di aiutarvi.

Informativa sull’Ombudsman delle banche svizzere
La nostra soddisfazione dipende dalla vostra. Qualora non rispondessimo alle vostre aspettative, vi preghiamo di mettervi in contatto con il vostro consulente alla clientela. Insieme troveremo una soluzione.

Se non dovessimo trovare una soluzione comune, potete rivolgervi all’Ombudsman svizzero. Si tratta di un’istituzione indipendente alla quale aderisce anche la BCG e che è competente della procedura di conciliazione con i nostri clienti.

Dati di contatto:

Ombudsman delle banche svizzere
Bahnhofplatz 9
Casella postale
8021 Zurigo
+41 43 266 14 14 (deutsch)
+41 21 311 29 83 (italiano)
www.bankenombudsman.ch

Legge federale relativa alla lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo

Tedesco (PDF)

Inglese (PDF) 

 

Ordinanza dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari sulla lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo nel settore finanziario

Tedesco (PDF)

Inglese (PDF)

 

Convenzione relativa all'obbligo di diligenza delle banche (CDB 16)

Tedesco (PDF)

Inglese (PDF)

 

Anti-Money Laundering Questionnaire (PDF)

Lo Scambio automatico di informazioni (SAI) è uno standard internazionale dell’OCSE teso a migliorare la trasparenza fiscale dei clienti delle banche e delle rispettive relazioni bancarie.

Secondo lo standard SAI le autorità fiscali dei paesi aderenti si scambiano dati sui conti bancari e i depositi titoli dei clienti con assoggettamento fiscale. Anche la Svizzera partecipa allo standard SAI. La Banca Cantonale Grigione, come tutti gli istituti finanziari dei paesi aderenti, si impegna ad attuare con coerenza le disposizioni SAI.

Elenco degli Stati partner della Svizzera:

Homepage ufficiale federale (DFF)

Homepage ufficiale della Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali

    ​Global Intermediary Identifying Number (codice GIIN): QVAJHX.00000.LE.756

W-8BEN-E (PDF)

 Il vostro interlocutore

​Siamo a vostra completa disposizione all’indirizzo aml@gkb.ch per eventuali domande.

 Le vostre informazioni

Avvertenze legali
I prodotti e i servizi offerti nel presente sito web non sono accessibili alle persone con domicilio in determinati paesi (dis­clai­mer).
Crescere insieme.