La BCG sostiene l'Hospiz di Maienfeld

Coira, 4 dicembre 2020 – Da 13 anni la Banca Cantonale Grigione (BCG) svolge la sua iniziativa di Avvento: i collaboratori votano l'organizzazione di pubblica utilità cui la BCG destina 10 000 franchi dal GKB BEITRAGSFONDS. Quest'anno la donazione viene assegnata all'Hospiz Graubünden a Maienfeld.

L'Hospiz Graubünden assiste le persone afflitte da malattia incurabile nella fase terminale della loro vita. Urs Hardegger, direttore dell'Hospiz: «Le donazioni sono di enorme importanza per noi. Senza questi contributi e senza la nostra associazione promotrice non saremmo in grado di finanziarci.» Urs Hardegger spiega che il denaro del GKB Beitragsfonds va direttamente a beneficio degli assistiti. «Impieghiamo questa donazione per le persone che desiderano venire da noi ma che non possono permettersi di pagare la retta.» Tuttavia il contributo della BCG serve anche a finanziare terapie e forme di assistenza supplementari non coperte dalla cassa malati. Tali offerte aggiuntive sono importanti perché l'Hospiz Graubünden assiste le persone nella fase terminale della loro vita. «Vogliamo offrire ai nostri assistiti la migliore qualità di vita possibile in questa ultima fase del loro cammino.»

 

Quest' anno la donazione viene assegnata all'Hospiz Graubünden a Maienfeld. Urs Hardegger, direttore dell' Hospiz et Armin Mathis, responsabile private banking a Landquart.

 

Tramite il fondo contributi GKB BEITRAGSFONDS, la BCG manifesta il suo appoggio alla regione e la consapevolezza della sua responsabilità sociale. La Banca promuove e sostiene progetti non commerciali con circa due milioni di franchi all'anno nei Grigioni e per i Grigioni nei settori cultura, sociale, sport, economia/turismo e ambiente. Nel 2020, anno del suo anniversario, la Banca ha rafforzato il suo impegno con GKB FORZA.

 

Informazioni sull'Hospiz Graubünden e sul GKB BEITRAGSFONDS.

 Le vostre informazioni supplementari

Avvertenze legali
I prodotti e i servizi offerti nel presente sito web non sono accessibili alle persone con domicilio in determinati paesi (dis­clai­mer).
Crescere insieme.