La BCG e il settore degli impianti di risalita grigionesi lanciano l’iniziativa ticket

25 giugno 2020 – La Banca Cantonale Grigione (BCG) e l’organizzazione settoriale degli impianti di risalita dei Grigioni (BBGR) si uniscono per regalare agli acquirenti di un abbonamento annuale degli impianti di risalita grigionesi un biglietto giornaliero supplementare. Insieme promuoveranno la stagione invernale 2020/21 a favore di tutti gli operatori del turismo dei Grigioni.

All’acquisto di un abbonamento annuale per gli impianti di risalita presso un’azienda grigionese del settore, a un prezzo non agevolato dalle tariffe locali, gli acquirenti ricevono un biglietto giornaliero supplementare. Il biglietto giornaliero può essere ceduto liberamente e può essere utilizzato sia in estate sia in inverno presso un impianto di risalita dei Grigioni a scelta. L’iniziativa è promossa dalla BCG nell’ambito del suo progetto per l’anniversario #gkb2020 e dal Cantone. «Con questa iniziativa, promuoviamo attivamente la nostra regione per la prossima stagione. L’utilizzo degli impianti di risalita genera vantaggi per tutti i settori economici dei Grigioni, regione a forte vocazione turistica», conferma Daniel Fust, CEO di BCG.

 

Martin Hug, presidente di BBGR, apprezza l’impegno della BCG e il sostegno del Cantone dei Grigioni. A seguito del coronavirus, il settore degli impianti di risalita prevede una carenza di liquidità per il prossimo autunno. La stagione invernale 2019/20 accorciata e le minori vendite di abbonamenti annuali durante l’intera fase del lockdown hanno inciso negativamente sui ricavi. «Il nostro sostegno mira a promuovere le vendite di abbonamenti, assicurando così liquidità agli impianti di risalita grigionesi, motore economico del Cantone. Inoltre, l’iniziativa incoraggia i possessori del biglietto a visitare anche altre regioni dei Grigioni, generando fatturato in tutto il Cantone», afferma Hug. Non bisogna sottovalutare che acquistando un abbonamento annuale, i clienti si ripromettono di visitare regolarmente i Grigioni e le sue tante destinazioni turistiche. «Il crollo delle vendite di abbonamenti annuali e conseguentemente dei soggiorni degli ospiti avrebbe ripercussioni non solo per gli impianti di risalita ma anche per tutti i fornitori di prestazioni e la popolazione locale, il cui benessere dipende in larga misura dal turismo», spiega Hug.

 

La maggioranza degli impianti di risalita lancia inoltre una copertura contro la pandemia a favore dei clienti. Nel caso di una seconda ondata, i giorni non utilizzati dell’abbonamento saranno accreditati per la stagione successiva. L’elenco degli impianti di risalita aderenti è disponibile su www.graubuenden.ch/pandemie-absicherung. Si applicano le condizioni generali (CG) delle singole aziende e comunità tariffarie.

 

Ulteriori informazioni su www.gkb2020.ch/impuls

 Le vostre informazioni supplementari

Avvertenze legali
I prodotti e i servizi offerti nel presente sito web non sono accessibili alle persone con domicilio in determinati paesi (dis­clai­mer).
Crescere insieme.